Agnelli nel Comitato Esecutivo Uefa | Juventus

Agnelli nel Comitato Esecutivo Uefa: cosa cambia per la Juventus

Agnelli nel Comitato Esecutivo Uefa: cosa cambia per la Juventus

Andrea Agnelli, presidente della Juventus, tra i big d’Europa. Il numero uno di Corso Galileo Ferraris, infatti, è stato confermato nel board dell’Eca (l’organismo che riunisce i club continentali) per il triennio 2015-2017 e al contempo, Agnelli rappresenterà l’ECA presso l’UEFA Executive Committee (Comitato Esecutivo dell’Uefa) assieme a Karl-Heinz Rummenigge. L’assemblea generale di Ginevra, infatti, …

Andrea Agnelli, presidente della Juventus, tra i big d’Europa. Il numero uno di Corso Galileo Ferraris, infatti, è stato confermato nel board dell’Eca (l’organismo che riunisce i club continentali) per il triennio 2015-2017 e al contempo, Agnelli rappresenterà l’ECA presso l’UEFA Executive Committee (Comitato Esecutivo dell’Uefa) assieme a Karl-Heinz Rummenigge. L’assemblea generale di Ginevra, infatti, ha ieri allargato l’ingresso ad altri 20 club: ora sono in tutto 220, contro i 200 precedenti.

Agnelli sarà il primo italiano a far parte dell’UEFA Executive Committee: “un grande onore, una grande responsabilità”, le parole del presidente della Juventus su Twitter, cui hanno fatto seguito i complimenti del presidente federale Carlo Tavecchio:

Caro Andrea, voglio esprimerti le mie più sincere congratulazioni per la nomina nel Comitato Esecutivo Uefa. Sono certo che saprai ben rappresentare, con la consueta competenza, le aspirazioni dei nostri club e di tutta la famiglia del calcio italiano.

La presenza di Agnelli nell’Eca (dal 2012) – l’organizzazione che ha preso il posto del G14 – e ora quella nel Comitato Esecutivo dell’Uefa, garantirà inevitabilmente maggior peso per il club bianconero a livello internazionale, dopo il ritorno tra le grandi d’Europa con la finale di Champions della scorsa stagione. Giovamento ne trarrà anche il calcio italiano, che potrà contare anche del ruolo di vice-chairman dell’ECA Executive Board: lo ricopre Umberto Gandini (Milan).

Un commento

  1. Andrea rimanda al mittente le congratulazioni del bananaro.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi