Agnelli ha deciso: resta Del Neri ancora una stagione | JMania

Agnelli ha deciso: resta Del Neri ancora una stagione

Agnelli ha deciso: resta Del Neri ancora una stagione

Gigi Del Neri sarà l’allenatore della Juventus, anche per la prossima stagione. Secondo quanto riportato oggi dal ‘Corriere dello Sport’ lo avrebbero deciso il presidente Andrea Agnelli e Beppe Marotta, di concerto con l’azionista di maggioranza John Elkann. La difficoltà ad arrivare a top manager come Spalletti e Capello e le poche garanzie offerte da …

Gigi Del Neri sarà l’allenatore della Juventus, anche per la prossima stagione. Secondo quanto riportato oggi dal ‘Corriere dello Sport’ lo avrebbero deciso il presidente Andrea Agnelli e Beppe Marotta, di concerto con l’azionista di maggioranza John Elkann. La difficoltà ad arrivare a top manager come Spalletti e Capello e le poche garanzie offerte da soluzioni come Conte, Mazzarri e Gasperini (oltre che il rifiuto netto da parte della piazza della soluzione Mancini), avrebbero convinto la società bianconera a confermare per un’altra stagione il tecnico di Aquileia, del quale è stato molto apprezzato il lavoro svolto settimanalmente e la capacità di gestire lo spogliatoio anche in condizioni difficili. A convincere definitivamente l’establishment di Corso Galileo Ferraris, dunque, è stato il trittico di vittorie, che seppur poco o nulla ha cambiato a livello di classifica (la Juventus è attualmente fuori dall’Europa che conta, obiettivo minimo stagionale) ha ridato morale e nuove speranze per l’imminente futuro. Marotta e Del Neri, quindi, starebbero già lavorando sul mercato per l’inserimento di quei top player che consentiranno finalmente al tecnico bianconero di esprimere al meglio il suo 4-4-2.

[poll id=”46″]

28 commenti

  1. Leggo tanti commenti alcuni condivisibili altri veramente deprimenti.
    Qui stiamo dimenticando una cosa di fondo molto importante SIAMO la JUVENTUS e fino a qualche anno fa gli allenatori ed i giocatori avrebbero fatto la strada a piedi pur di venire da noi… ora cosa è cambiato? Tutto una dirigenza che non da garanzie, è questa la prima pecca, i giocatori potrebbero anche non giocare un anno di CL ma vogliono un progetto serio ed ambizioso, noi cosa gli offriamo? Gigi Del Neri!!!
    Scordiamoci Tevez, Mascherano, Benzema e tutti i veri campioni che potrebbero farci fare il salto di qualità… da noi verranno slo giocatori a fine carriera a cui non verrà rinnovato il contratto (Pirlo) o gente in cerca del contratto della vita in stile Tiago o Grosso… nella fattispecie Bastos.
    Vogliamo un progetto serio, ma il problema è che manca proprio la programmazione, non si può arrivare a metà aprile ed ancra non si sa quale sarà il futuro allenatore della Juventus, quali garanzie si darebbero ad un giocatore per venire a Torino… qual sarebbe il progetto che si sta cercando di costruire…
    Abbiamo vinto 3 partite e questo giustificherebbe la conferma di questo pseudo allenatore? Ma avete visto le partite? Con la Roma il primo tempo loro han fatto quello che volevano per fortuna han colpito una traversa, con il Genova (che ha perso in casa la settimana prima contro il REAL Cagliari) Floro Flores ha fatto il fenomeno con una difesa stralunata… ma di osa stiamo parlando? Questo è il progetto che si ha in mente… allora cari amici dimentichiamoci di essere la Vecchia Signora.

  2. Non capisco da dove venga questa equazione cambio allenatore = tanti infortuni. Che basi scientifiche ci sono?

  3. Spero Davvero che alla Fine….Non Sia Confermato!! il Contrario Sarebbe Una Netta Affermazione di Puntare….alla Mediocrità!!! ….non c’è la Faccio Più!!…ma xkè Non Vendono la Società?????..a questo Punto??’

  4. Matri e quagliarella sono i migliori che ci siano capitati da 4 anni a questa parte.. e cose ti dovrei dire diciamo solo che isnieme nn anno vinto nnt ibra qualcosina…

  5. juventinus stimo la tua capacità di restare ottimista dopo il disastro annunciato di quest’anno…

  6. Quando si cambia allenatore spesso ci sono più infortuni (guarda l’inter) e gli infortuni fanno male.

  7. Salvatore, che cavolo dici. Matri e Quaglia sono tra i migliori che ci siano capitati da 4 anni a questa parte.

  8. I frutti di un lavoro si vedono l’anno dopo, tentiamo ancora un anno, se va ancora male si cambia. Ma io son sicuro che l’anno prossimo non avremo gli infortuni di quest’anno. E quando i giocatori stanno bene si vince.

  9. Bhe potrebbe anche restare se avesse vidic al posto di bonucci,bale al posto di grosso,gerrard al posto di aquilani e,ibrahimovic al posto d matri quagliarella messi insieme pero’…

  10. RAGAZZI NON CREDIAMO A QUESTE NOTIZIE A FINE AGOSTO NE PARLIAMO……..SPERO SI APRANO LE CASSE ALTRIMEWNTI IL GAP CON LE MILANESI CRESCERà A DISMISURA

  11. Inutile discutere sulla bontà di una conferma di delneri, chiunque capisca un minimo di calcio la boccerebbe.

    Il problema grosso sono dirigenza e d.g., leggasi elkann/andrea agnelli e soprattutto marotta. Continuare a pensare che questo sia un tecnico da juve e che prendendo vucinic e nilmar si vinca qualcosa la dice lunga.

  12. Se prendono Villas Boas, Deschamps o Conte (in questo ordine di preferenza), va bene mandar via Del Neri. Per gente come Spalletti, Mazzarri o Van Gaal, considerando anche quanto prendono, meglio tenere Del Neri.

  13. Se continui cosi’caro A.AGNELLI….fra un po sarai sostituito anche tu!!!!!!!!

  14. Deschamps?

  15. Del Neri fu l’unico a dire che il campionato sarebbe stato molto difficile e che non bisognava sognare. Poi sono arrivati Marotta ed Agnelli a dire “scudetto” e lui si è adeguato al clima. Questo è il suo unico peccato. Comunque sia, è inutile pensare al blasone che fu: la Juventus, con qualunque tecnico, sarebbe comunque da 6°-5° posto, niente di più niente di meno. Strano a credere come sia bastato l’infortunio di Quagliarella per rivoltare il campionato della squadra, fino ad allora molto buono.

  16. la gentaglia che dirige la Juve non è al livello delle altre squadre e per cui le scelte, di conseguenza, sono di basso livello e mediocri.

    del neri è l’emblema di questa programmazione mediocre e i risultati sono sotto gli occhi di tutti: dovevamo spaccare il c*lo ai passerotti e invece le abbiamo prese dal bari, lecce, cesena, ecc.ecc.

    conta poco avere giocatori costosi e forti, se poi l’allenatore non è capace di puntare al top e ci viene a dire che pareggiare a cesena è un ottimo risultato perchè lì il milan ha perso.

    perderanno anche quei 4 gatti che hanno il coraggio di andare allo stadio la domenica e gli abbonamenti crolleranno, la gente non è stupida: ma a questa gentaglia sta bene così, è quello che si meritano.

  17. fatemi capire: bastano tre partite vinte (che non mi pare poi sia niente di trascendentale, siamo la Juve) e del neri viene confermato? tutti i disastri precedenti vengono dimenticati? facile dire ora che è stato bravo a cambiare modulo, doveva già farlo dopo la partita con l’inter, minimo avremmo avuto 4-5 punti in più e qualche chances per il quarto posto..il fatto che vogliono tenere del neri fa capire che il salto di qualità non ci sarà, l’anno prossimo risaremo qui a commentare un probabile quinto-sesto posto

  18. Personalmente non ho nulla contro Del Neri, il vero problema è che non mi sembra un allenatore adeguato al blasone e alle ambizioni (ma la presidenza le ha realmente?) di una squadra che si chiama Juventus.
    Mi sembra che il mister abbia mostrato preoccupanti carenze sul piano tattico, soprattutto nella capacità di leggere e cambiare le partite in corsa, dove ritengo che Lippi non avesse pari.
    Un po’ il difetto di Ranieri, che però ha ottenuto risultati migliori e soprattutto prendeva meno gol. Senza voler andare sempre contro Melo, ma da quando l’hanno piazzato davanti alla difesa (cioè da quando l’hanno acquistato) la Juventus fa a gara con le ultime in classifica in quanto a reti subite (e non è solo colpa sua…), che per una squadra storicamente abituata a non prendere quasi mai gol (trapattoni, lippi, capello) è un problemino abbastanza serio.
    Poi c’è la gestione dei giocatori e la capacità di motivarli. Lippi era il più efficace, a volte anche troppo (vedi le due finali perse con Borussia e Dortmund, quella con il Milan è un’altra storia), Del Neri mi sembra il meno indicato a spronare i giocatori.
    Io non amo molto Mourino, quel modo di gestire lo spogliatoio secondo me tradisce una crisi sportiva e societaria in stadio avanzato, vedi Real e inter di tre anni fa. Uno spogliatoio allo sbando diviso tra gruppi e primedonne e un presidente troppo accondiscendente. Non siamo ancora a quei livelli (speriamo…) e quindi non mi sembra che abbiamo bisogno di un Wolf che risolva i problemi. Servirebbe qualcuno in grado di aprire un circolo, serio e vincente. Che sappia investire sui giovani e su pochi ma veri campioni. Ci vorrebbe Wenger, o anche Guardiola (ho un po’ di dubbi a vederlo vincente fuori dal suo castello delle meraviglie catalano). Sono allenatori cari, carissimi, ma non puoi pensare di aprire un ciclo senza spendere soldi e di attirare giocatori di qualità senza avere una guida credibile.
    Alle fine si tratterebbe di un investimento molto più sicuro rispetto a prendere nomi non altezza della storia Juventus. Certo se poi riuscissimo a qualificarci in Champion sarebbe più facile attrarre i campioni, ma non vorrei che questo fornisse l’alibi ideale per la riconferma di del Neri…

  19. Oddiomio.
    Gente, questa è la conferma (qualora fosse stata necessaria) della mediocrità in cui sono precipitati i nostri colori.
    Anche Vin Diesel avrebbe saputo tenere uno spogliatoio. Qualunque uomo con le OO saprebbe tenere il NOSTRO spogliatoio (non ci sono mica i Cassano o i Balotelli!). Si può sulla base di questo AUTOCONVINCERSI che Delneri sia l’uomo giusto?

    Abbiamo SCULATO 3 partite di fila (vedi occasioni della Roma e del Genoa [pur avendo meritato di vincerle entrambe non era uno scandalo se si pareggiava]), una difesa RIDICOLA sia per continui cali di concentrazione sia per meriti del mister, un centrocampo che se Marchisio non accelera andiamo sempre ai 2 all’ora (minimo 7 passaggi per arrivare a servire Krasic o Pepe!) ed ogni azione diventa prevedibile. Stiamo sulla linea di galleggiamento solo grazie all’attacco, più prolifico di ogni rosea previsione.
    Senza contare che siamo aggrappati alla speranza che il Quaglia ritorni come prima.

    Miopi. Sono tutti MIOPI!

  20. Lo gia’ scritto in piu’ di un’occasione,corriamo il rischio di rimanere senza mister dopo 10 giornate,e allora poi….
    Quel che è peggio, la sua riconferma,comporta(credo)automaticamente la conferma di Motta,Dio che tristezza.
    Almeno nn facesse piu’ quel 4-4-2 insopportabile,con gli uomini che ha e che avra’,spero si converta al 4-3-3 o derivati…

  21. Del Piter, ti quoto anche le virgole e apprezzo che anche tu evidenzi le occasioni avute dal Genoa, visto che sono stato sommerso di messaggi da gente che mi diceva che critico troppo Del Neri e che potevamo vincere minimo con 3-4 gol di scarto contro il Genoa…

  22. L’eventuale conferma di DelNeri anche per il prossimo campionato secondo me è un grossolano errore perchè l’allenatore con i baffi ha confermato anche con la Juve l’impossibilità di allenare le squadre di livello internazionale; mentre con le squadre di livello medio basso (Chievo, Atalanta, Sampdoria) il suo gioco fatto di difesa e ripartenza ha dato i suoi frutti sia in casa che in trasferta, quando allena squadre di livello internazionale (Porto, Roma, Juve) il suo gioco non funziona più per il semplice motivo che la maggior parte delle fomazioni di media/bassa classifica, quando giocano con squadre di prima fascia, sono arroccate nella propria metà campo, concedendo pochissimi spazi e la Juve quando attacca queste formazioni ha ancora adesso dopo quasi un anno, una manovra lenta, con giocatori fermi che aspettano di ricevere la palla sui piedi.
    Difatti i migliori risultati la Juve li ha fatti quando ha giocato come una provinciale (Inter, Roma, Lazio, Milan (andata))
    Senza parlare della difesa un vero colabrodo prensiamo sempre da uno a due gol a partita, dopo un anno di cura DelNeri cambiano gli attori ma i risultati sono quelli della cura Ferrara, Zaccheroni ecc (ultimo esemppio con il Genoa oltre ai 2 gol un’occasionissima di Floro Flores che gira in semirovesciata solo a 6 metri dalla porta + altra di Palacio che incrocia a fil di palo a portiere battuto e probabilmente staremmo qui a raccontare una storia con obiettivo diverso dalla CL se una di queste enormi occasioni fosse entrata). Ancora ci giustifichiamo che prendiamo gol o facciamo fatica a creare gioco perchè abbiamo 10 giocatori nuovi; ma per favore la verità è che servono allenatori all’altezza, allenatori che sappiano creare gioco con schemi da mettere in esecuzione a seconda delle caratteristiche dell’avversario, che sappiano motivare i giocatori e che sappiano governare lo spogliatoio.
    Insomma serve un ALLENATORE CON LA A MAIUSCOLA.

    DelPiter

  23. Tutti sapete quando vorrei andasse via Delneri.
    Tuttavia devo fare delle considerazioni:
    Delneri ha fatto un buon periodo di campionato anche se il gioco non era il massimo.
    Probabilmente con 3/4 innesti di qualità avrebbe una rosa di giocatori in grado di sopperire a infortuni e cali di forma.
    Dopo tanto ha capito che il suo modulo tattico deve essere modificato in alcune partite.
    Detto questo con Delneri nessuno sarà contento ma così è la minestra.
    Speriamo solo che i nuovi acquisti siano di qualità assoluta come:
    VIDIC
    MASCHERANO
    BENZEMA
    in alternativa ottimi giocatori come:
    Arshavin
    Johnson
    Subotic
    Dzsudzsak
    Cassani
    Hazard
    Vucinic

  24. Sapere che lo tengono perchè ha vinto 3 partite di fila è demoralizzante. Dovrebbero analizzare il gioco della squadra, i cambi, gli errori tattici, non 3 misere partite. Poi come è gia noto l’ambiente si esalta/deprime con troppa facilità il che è sinonimo di insicurezza e instabilità.. La società Juventus non riesce a prendere nei confronti del mondo esterno una posizione chiara e concreta, le idee che passano per la testa ai “capi” cambiano radicalmente da partita a partita, ed i media che vengono a conoscenza di tutte le operazioni di mercato a cui pensa Marotta minano la stabilità dello spogliatoio.. Onore a Del Neri per aver tenuto in questo momento il gruppo unito (anche se non capisco perchè prima si fosse spaccato), ma le pecche e le lacune tattiche e non solo di quest’allenatore sono evidenti. Vedremo se si arriverà in Champions, allora forse…….

  25. Per prendere gasperini o mazzarri non vedo perchè cambiare. Posto che i top sono tutti inarrivabili (mou, guardiola, forse spalletti, wenger) tanto vale tenere delneri (che se andrebbe pagato ancora un anno)

  26. una rondine non fa primavera!!!!
    i limiti di Del Neri sono palesi.
    ci portasse in Champions e andasse a casa.
    se l’anno prossimo si vuole crescere bisogna cambiare il condottiero e continuare quel processo di ricostruzione
    se Del Neri dovesse allenare ancora la Juve credo che per noi continuerebbe la via crucis!!!!

  27. Io voglio vedere cosa fanno alle prime 2-3 sconfitte di fila che subiremo… Scommettiamo che lo esonerano in stile Inter?

  28. Ottimo!!!!!!! dunque riepiloghiamo….. Del Neri…. 2010/2011Preso per mancanza di alternative…… 2011/12 confermato per mancanza di alternative…,. ma si può cominciare una nuova stagione già sapendo che al massimo si punta al 4° posto???????????? Che amarezza…..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi