Juventus | Andrea Agnelli bacchetta i politici | Danneggiate lo sport

Agnelli bacchetta i politici: “Il vostro immobilismo un danno per il calcio”

Agnelli bacchetta i politici: “Il vostro immobilismo un danno per il calcio”

A Roma per il decennale dello Juventus Club Parlamento, Andrea Agnelli ha accusato i politici di causare danni al calcio con il loro immobilismo

andrea-agnelli-parlamentoNella giornata di ieri Andrea Agnelli e Beppe Marotta, rispettivamente presidente e dg della Juventus, sono stati a Roma per il decennale dello Juventus Club Parlamento: è stata l’occasione per commemorare l’Avvocato Agnelli a undici anni dalla sua scomparsa, ma è stata anche l’occasione per il numero uno del club bianconero, per bacchettare i politici: “L’immobilismo del Paese e di questo Parlamento toglie competitività al calcio italiano e alla Juventus – ha detto Andrea Agnelli – , che di questo sport è leader. La vostra attività istituzionale può aiutarci, abbiamo bisogno di riforme serie e veloci”.

Il problema numero uno è rappresentato dalla mancanza di una normativa in tema di costruzione di nuovi stadi, una riforma della legge sul lavoro, nuovi sbocchi per lo sport. Non servono solo soldi, ma soprattutto idee:

“Non vogliamo finanziamenti – ha aggiunto Agnelli -, siamo noi che ogni anno rappresentiamo l’1,6% del Pil nazionale, chiediamo solo di poterci sviluppare. Servono un testo unico sullo sport, una riforma della legge sul lavoro: i nostri calciatori sono equiparati a lavoratori dipendenti ma fatturano come aziende. Ci aspettiamo che i nostri marchi siano tutelati maggiormente dalla contraffazione, come avviene negli altri paesi. E ci aspettiamo una vera legge sull’impiantistica, perché la Juventus non può essere l’unica ad avere uno stadio all’altezza di quelli inglesi e tedeschi. Senza questi interventi – conclude – la Juventus perderà competitività, e invece noi vogliamo primeggiare anche in Europa”.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Un commento

  1. vai presidente, dàgnene secche a questi musi sudici!!!!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi