Acquafresca l'erede di Trezeguet? | JMania

Acquafresca l’erede di Trezeguet?

Atalanta-Juventus non è una solo una partita di calcio, ma è anche storicamente una “classica” del calcio mercato. Sono tanti infatti i giocatori che sono passati dal nerazzurro di Bergamo al bianconero di Torino: Scirea, Cabrini, Montero, Tacchinardi e Inzaghi, solo per citarne alcuni. Una tradizione che potrebbe rinnovarsi presto, perchè la dirigenza juventina sarebbe …

acquafrescaAtalanta-Juventus non è una solo una partita di calcio, ma è anche storicamente una “classica” del calcio mercato. Sono tanti infatti i giocatori che sono passati dal nerazzurro di Bergamo al bianconero di Torino: Scirea, Cabrini, Montero, Tacchinardi e Inzaghi, solo per citarne alcuni. Una tradizione che potrebbe rinnovarsi presto, perchè la dirigenza juventina sarebbe sempre fortemente interessata a Robert Acquafresca, giovane bomber prestato dal Genoa alla società orobica.
Secondo quanto riportato stamane dal quotidiano “Tuttosport”, l’interesse dei bianconeri sarebbe sempre vivo, nonostante l’attaccante stia attraversando un periodo difficile, anche a causa di un infortunio dal quale si sta riprendendo. I bianconeri volevano già acquistarlo dal Grifone nel maggio scorso, dopo che Preziosi ne acquistò l’intero cartellino. Alla fine però non se ne fece nulla. Ora, però, la Juventus sarebbe pronta a tornare alla carica, sia perchè Trezeguet non ha ancora sciolto le riserve sul suo futuro, sia perchè la squadra di Ciro Ferrara ha necessità di rinforzare il reparto avanzato, perennemente in emergenza.
I bianconeri sarebbero dunque pronti a trattare l’acquisto di Acquafresca con il Genoa, con la possibilità di inserire nell’operazione Criscito e Palladino, giocatori in comproprietà tra le due società. Difficile che l’affare vada in porto a gennaio, anche perchè il centravanti vuole dimostrare all’Atalanta di essere pronto per una grande squadra come la Juve. A giugno però…
(Credits: Tuttojuve.com)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi