Acquafresca a Gennaio torna al Genoa? | JMania

Acquafresca a Gennaio torna al Genoa?

Attualmente ai box per uno stiramento al polpaccio, Robert Acquafresca nel mercato di gennaio potrebbe tornare al Genoa, come dichiarato oggi da Enrico Preziosi ai microfoni di ‘Gr Parlamento’. Intervistato in esclusiva da Calciomercato.it, Paolo Fabbri, agente dell’attaccante dell’ Atalanta, ha fatto il punto della situazione sul suo assistito. “Siamo ai primi di novembre e …

acquafrescaAttualmente ai box per uno stiramento al polpaccio, Robert Acquafresca nel mercato di gennaio potrebbe tornare al Genoa, come dichiarato oggi da Enrico Preziosi ai microfoni di ‘Gr Parlamento’. Intervistato in esclusiva da Calciomercato.it, Paolo Fabbri, agente dell’attaccante dell’ Atalanta, ha fatto il punto della situazione sul suo assistito.
“Siamo ai primi di novembre e Robert sta recuperando dall’infortunio. Fin quando non tornerà in condizione di poter scendere in campo, non avremo la controprova di cosa pensi Conte di lui. Qualora dopo il suo rientro dovesse rimanere fuori a lungo per questioni non fisiche, saremmo disposti a parlare con Atalanta e Genoa per trovare la soluzione che vada bene a tutte le parti in causa”.
Come procede il recupero del giocatore? “Gli infortuni al polpaccio sono da non sottovalutare. Da quello che mi dice il ragazzo, penso che dovrà stare fermo per tutta la settimana. Avrebbe dato una gamba per giocare contro la Juventus, ma avverte ancora dolore, ci vorrebbe un miracolo. Credo che tornerà ad allenarsi martedì prossimo, per sfruttare al meglio la sosta. Se dopo la sosta – prosegue Fabbri a Calciomercato.it -, non dovesse giocare mai per questioni non attinenti all’aspetto fisico, sarebbe nell’interesse di tutti prendere in considerazione soluzioni diverse”.
La priorità di Acquafresca è tuttavia quella di guadagnare la fiducia di Conte all’Atalanta. “Il giocatore farà di tutto per emergere a Bergamo e ripetere le splendide stagioni di Cagliari. In estate abbiamo fatto una scelta e, se non dovesse rimanere fuori a lungo per scelta tecnica, rimarrà a Bergamo con il mio grande incoraggiamento. Ormai è fuori da quasi un mese e non abbiamo abbastanza elementi per trarre delle conclusioni definitive”. Su Acquafresca, la scorsa estate sembra ci siano stati anche gli occhi di Alessio Secco.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi