Accordo con la città di Venaria per il nuovo stadio | JMania

Accordo con la città di Venaria per il nuovo stadio

“Un accordo costruttivo, che pone le basi per una collaborazione importante con la Città di Venaria, con la quale la Juventus condivide un’idea di sviluppo che mette al centro la cooperazione tra privati ed enti pubblici, di cui il nostro stadio vuole essere un esempio”. Con queste parole l’amministratore delegato della Juventus Jean-Claude Blanc ha …

nuovo stadio“Un accordo costruttivo, che pone le basi per una collaborazione importante con la Città di Venaria, con la quale la Juventus condivide un’idea di sviluppo che mette al centro la cooperazione tra privati ed enti pubblici, di cui il nostro stadio vuole essere un esempio”. Con queste parole l’amministratore delegato della Juventus Jean-Claude Blanc ha espresso la propria soddisfazione per la firma, con il sindaco Nicola Pollari, di un protocollo d’intesa che regola i rapporti con la Città di Venaria Reale, il Comune a Nord di Torino e sede della Reggia, i cui confini con il capoluogo sono in parte segnati dal terreno su cui sorgeranno lo stadio e il centro commerciale.

Si tratta di un passaggio rilevante per la realizzazione dell’impianto sportivo e del centro commerciale – i cui lavori di costruzione procedono nel pieno rispetto di tempi – che contribuisce a consolidare la collaborazione con gli enti locali coinvolti nel progetto. L’accordo, tra l’altro, pone fine a tutti i contenziosi legali avviati dal Comune di Venaria, ristabilendo un clima sereno e costruttivo con la Juventus.

Il protocollo prevede che nelle future attività di selezione del personale e delle aziende commerciali impegnate nel contesto del nuovo stadio, la società bianconera si impegni a prendere in considerazione le risorse disponibili nella Città di Venaria. Inoltre, il protocollo stabilisce che la Juventus contribuisca ai costi per la pulizia delle strade che circondano lo stadio e utilizzi – qualora sia economicamente conveniente – la rete di trigenerazione che la Città di Venaria intende realizzare per la produzione di energia elettrica.

“Questo accordo – ha aggiunto Jean-Claude Blanc – segna un nuovo inizio nel rapporto tra Juventus e Città di Venaria. Messe da parte le incomprensioni di questi anni, abbiamo avviato una collaborazione destinata a rivelarsi particolarmente utile per il successo del nuovo stadio, che deve inserirsi nelle dinamiche turistiche ed economiche del territorio. La Juventus, infatti, vuole essere un interlocutore attento ai bisogni locali, creando, con i propri investimenti, opportunità di crescita e di riqualificazione sociale”. Il sindaco di Venaria Nicola Pollari ha commentato: “L’accordo è il risultato di un intenso confronto svolto sia con la Juventus sia con la Città di Torino. Confronto che ha posto le basi per risolvere da un lato i problemi connessi allo stadio attraverso l’accordo con la Juventus, dall’altro i problemi delle aree di confine relative allo stadio con la Città di Torino”.
(Juventus.com)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi