Abbiamo perso… | JMania

Abbiamo perso…

Abbiamo perso…

(di Giacomo Scutiero) La provocazione di quattro mesi fa è informazione di oggi. Gli arbitri donna hanno fischiato due volte, fine prima parte. Male Moggi, peggio di Giraudo. Per ora. La Juve come il Milan con Meani. La differenza: a loro meno trentotto punti, a Torino meno due scudetti. Serie B, campioni in saldo, assenza …

(di Giacomo Scutiero)
La provocazione di quattro mesi fa è informazione di oggi. Gli arbitri donna hanno fischiato due volte, fine prima parte. Male Moggi, peggio di Giraudo. Per ora. La Juve come il Milan con Meani. La differenza: a loro meno trentotto punti, a Torino meno due scudetti. Serie B, campioni in saldo, assenza dalle coppe, Tamoil in fuga, televisioni non attratte, stop al cantiere stadio. E l’immagine, marchio infuocato da molotov scagliate dall’invidia.
Ci sono andati pesanti, 444 milioni di risarcimento. È la lezione che impariamo da Palazzi: il requisitore della C che poi si contenta, il temporeggiatore che da l’illecito prescritto all’Inter. Chi paga prima, chi poi. È la giustizia, quella virtù che affigge “La legge è uguale per tutti” confidando di esser creduta. È una meraviglia: vedere in aula al contempo il pianto di uno e il riso dell’altro, entrambi sotto accusa. Provo a immaginare la telefonata Vitiello-Agnelli, c’ero solo con la testa; non dover cacciare i soldi non basta a far sorridere il presidente, l’operato dei dirigenti gliel’hanno certificato.
L’udienza è tolta, Moggi pure. A trecentosessanta gradi, in primo grado. Non sono uno ju29ro, non faccio il dopolavorista perché non lavoro. Non trascuro moglie e fidanzata per scrivere la notte, perché non ho una né l’altra. Non sono andato a Napoli, non ci andrò. Però mi sento Nino Ori. Perché ha fatto tutto questo, perché pensa che tutto questo non serve e non servirà. La verità non affonda solo se hai il peso per tenerla su.
Abbiamo perso la squadra, i dirigenti e i giocatori. Abbiamo perso la terza stella che avremmo già da un po’. Abbiamo perso il bilancio con lo smile. Abbiamo perso Gheddafi. Abbiamo perso a Mantova contro Di Carlo. Abbiamo perso la faccia perché c’hanno tagliato la testa.
Abbiamo fatto perdere tempo a giudici, anzi a un giudice, che ha da giudicare criminali mica millantatori. Abbiamo perso Giraudo, caso raro di Guede innocente. Abbiamo perso Bove perché aveva la coscienza e Biagi che aveva la verità. Abbiamo perso l’intendere e volere di Nucini. Abbiamo perso la scheda svizzera: imbustata, scomparsa e ritrovata utilizzata. Abbiamo perso Paparesta, ma l’hanno ritrovato. Abbiamo perso le palline del sorteggio, quelle non ammaccate. Abbiamo perso Auricchio e Narducci, avevamo perso Beatrice. Abbiamo perso l’Inter a processo perché hanno discriminato Coppola. Abbiamo perso il custode del cassetto della fuga di notizie. Abbiamo perso la credibilità dell’Arma. Abbiamo perso i baffi, a Narducci bastava il pizzo.
Per due volte stavamo per perdere la Casoria. Una contro due. Abbiamo perso l’equità. Il TAR mica la ridà.

5 commenti

  1. Salvatore Aragri

    Mamma mia tamoil.. che sponsor giraudo che ci aveva fatto guadagna,accordo record battuto solo quest’anno dalla compagnia del qatar sulle maglie del barcellona..!!

  2. Bello l’articolo ma io aggiungerei che a perderci è solo il calcio italiano a questo punto si aprirà una bagarre giudiziaria e mediatica che di fatto rischia di terminare tra dieci anni almeno, visto che è uno scontro tra poteri forti ed hanno i mezzi per arrivare a tutti i gradi di giudizio anche europei ovviamnete. Nel frattempo verranno alimentati odi e rancori ma questo è l’unico modo per tenere alto l’interesse del calcio italiano scaduto nella mediocrità postfarsopoli (dunque anche questo è fatto ad arte). E’ triste dirlo ma mentre una volta potevamo dire ed era riconosciuto universalmente che il calcio italiano era il migliore del mondo ora siamo conosciuti per lo squallore che hanno creato questi signori (Abete e Petrucci) che oggi tuonano contro di noi mentre 5 anni fa non hanno fatto niente per cercare di salvare l’onore della squadra che a Luglio li ha ringalluzziti facendoli diventare i presidenti delle federazioni sportive più importanti del mondo. Oggi vivono nella mediocrità più assoluta non facendo altro che raccogliere sconfitte su sconfitte a livello internazionale. Ma d’altra parte è la fine che ha fatto l’Italia Berlusconiana. Derisi ed umiliati da tutti.
    Forza Juve e Forza Agnelli anche se io credo che il ricorso al TAR doveva essere fatto nel 2006. Per cui non so dove si arriverà.

  3. Noi paghiamo tutto ciò che sta facendo Fiat…e uscita da Confindustria perche vogliono fare gli americani in Italia ,cioè fare quello che vogliono della loro azienda e dei loro operai..ma cosi facendo …hanno perso il potere dei fratelli Agnelli…

  4. Capitan Haddock

    Abbiamo perso. Per noi e’ una cosa nuova. Gli altri sono nati perdenti.

  5. Vecchia Viareggio

    eh..gia’, nessuno ci ridara’ troppe cose, tutti sanno che questa è Farsopoli, tutti sanno che questo processo è/è stato ridicolo, tutti sanno che anche l’inter o meglio SOLO l’inter e il milan dovevano andare in B, TUTTI SANNO che Buffon, Zebina, Zambrotta, Cannavaro, Thuram, Camoranesi, Nedved,Emerson, Trezeguet,Ibra (Del Piero) All. Capello ERANO PIU’ Forti. Punto!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi