Grosso dice no ai Filadelfia Union: si va verso la rescissione del contratto | JMania

Grosso dice no ai Filadelfia Union: si va verso la rescissione del contratto

Grosso dice no ai Filadelfia Union: si va verso la rescissione del contratto

La Juventus è un tantino indi­spettita con quei giocatori fuori dal progetto sportivo che rifiutano le de­stinazioni prospettate. Anche per­ché ha bisogno di fare cassa. Soldi da reinvestire per un difensore cen­trale. Fabio Grosso si inserisce in questo contesto. Ha ancora un anno di contratto con i bianconeri ma non rientra nei piani di Antonio …

La Juventus è un tantino indi­spettita con quei giocatori fuori dal progetto sportivo che rifiutano le de­stinazioni prospettate. Anche per­ché ha bisogno di fare cassa. Soldi da reinvestire per un difensore cen­trale. Fabio Grosso si inserisce in questo contesto. Ha ancora un anno di contratto con i bianconeri ma non rientra nei piani di Antonio Conte. Così, si cercano possibili destinazio­ni: l’ultima è quella americana, sì un club della Mls, per la precisione i Filadelfia Union. Nella città che ha ospitato buona parte della tournée a stelle e strisce bianconera, il terzino campione del mondo è un idolo per la comunità degli immigrati italia­ni, che hanno ancora in mente i suoi exploit azzurri in Germania. Ciò no­nostante, Grosso ha risposto “ no, grazie”. Allora resta in piedi la re­scissione, attraverso buonuscita. Idem per Zdenek Grygera, chiuso dall’acquisto di Stephan Lichtstei­ner e da Marco Motta.

Credits: Tuttosport
Fracassi Enrico

6 commenti

  1. Vincenzo Carusi

    Ragazzi, se mi mandassero a Filadelfia avrei anch’io qualcosa da ridire. E cazzo…

  2. Capiamoli… A 40 anni non sanno più dove sbattere la testa 🙂 quindi prima del ritiro devono guadagnare il più possibile

  3. ma poi tutti a noi capitano st’affamati di soldi…

  4. I Soldi fanno venire la vista ai ciechi !!!!

  5. …certo che pure questi giocatori che s’attaccano all’osso manco fossero dei morti di fame… quella destinazione non va bene, quell’altra è scomoda… un’altra ancora non ispira… ridursi l’ingaggio manco a parlarne… e poi vogliono pure la rescissione… e mnagari la buonuscita… un poco più di buon senso e amor proprio, no? …tra tutti gli esuberi degli ultimi anni l’unico che non ha fatto tante storie è stato Melo, almeno questo gli va’ riconosciuto…

  6. Peccato Filadelfia è una delle più belle città americane,c’hanno firmato la Costituzione e la Dichiarazione d’Indipendenza gente come Washington Jefferson Franklyn…avrebbe potuto ampliare la sua cultura!
    Grazie Alessio Secco per aver investito in un giocatore come Grosso piuttosto che in un giovane come Criscito!Ancora Grazie!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi