Infortunio Robben, Rumenigge: "il Bayern potrebbe denunciare la federazione olandese" | JMania

Infortunio Robben, Rumenigge: “il Bayern potrebbe denunciare la federazione olandese”

Il presidente del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, ha minacciato la Federazione calcistica olandese di ricorrere alla giustizia per ottenere un indennizzo per l’infortunio ad Arjen Robben in un match di preparazione al Mondiale 2010. «Se non si arriva ad una soluzione giusta e ragionevole con gli olandesi non avremo altra scelta che presentare una denuncia …

Il presidente del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, ha minacciato la Federazione calcistica olandese di ricorrere alla giustizia per ottenere un indennizzo per l’infortunio ad Arjen Robben in un match di preparazione al Mondiale 2010. «Se non si arriva ad una soluzione giusta e ragionevole con gli olandesi non avremo altra scelta che presentare una denuncia contro di loro e il medico», ha dichiarato Rummenigge. «Sono loro gli unici responsabili», ha aggiunto il presidente del club tedesco riferendosi al grave infortunio alla coscia che ha privato il Bayern Monaco di Robben alla ripresa del campionato e probabilmente fino a gennaio. Il primo incontro per una conciliazione sabato a Monaco tra i responsabili del Bayern e la federazione olandese non ha avuto alcun esito. «Parliamo di un danno – spiega Rummenigge – che per noi sia aggira intorno ad una decina di euro». Il club bavarese rimprovera alla nazionale olandese d’aver fatto giocare il centrocampista offensivo il Mondiale anche se era infortunato: «Non avrebbe dovuto partecipare alla Coppa del Mondo», ha ribadito Rummenigge.

Credits: 24OrediSport
Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi